Guidare l’e-bike con la pioggia è una buona idea? Scopri come evitare danni!

Nelle giornate piovose è sicuro guidare la tua ebike oppure rischi di danneggiare le parti elettroniche e la bici? Scoprilo subito leggendo il nostro articolo per l’inverno 2022/2023.

 

Indice

Fare a meno della propria ebike quando il meteo non è favorevole non è una scelta piacevole da prendere. Sia per l’esercizio fisico che per il puro piacere di spostarsi in sella alla propria fedele due ruote, c’è chi non vorrebbe mai rinunciare a muoversi in bici.
Ma quando arriva quel periodo dell’anno in cui la pioggia è una delle protagoniste delle nostre giornate, è meglio lasciare la propria ebike in garage?

 

È sicuro guidare la tua ebike con la pioggia?

La risposta è si. Assicurati che la tua ebike sia stata testata per la guida sotto la pioggia (non tutti i modelli lo sono) dopodiché basta seguire alcuni semplici consigli e puoi viaggiare tranquillamente in sella alla tua bici elettrica anche quando piove, in totale sicurezza e senza rischiare di danneggiarla a causa dell’acqua. Devi sapere che le bici elettriche sono efficaci indipendentemente dalle condizioni metereologiche ma le parti elettroniche come display, batteria e motore sono comunque vulnerabili all’acqua.
Cosa fare allora?

 

I consigli per guidare la tua ebike quando piove

Eccoti una lista di cosa tenere in mente per guidare la tua ebike quando piove.

 

Non attraversare l’acqua profonda

È sconsigliato attraversare le pozzanghere o pedalare dove l’acqua è profonda sia con una bici elettrica che con una bici muscolare, tuttavia, se desideri ugualmente attraversare una pozzanghera per divertirti con i bambini e schizzare un po’ di acqua (speriamo tu abbia almeno i parafanghi) conviene spegnere l’impianto elettrico e continuare la pedalata senza alimentazione. Certo, se ti dovesse capitare involontariamente di attraversare una pozzanghera dopo non puoi sapere se l’acqua è entrata o meno nel motore o nell’alloggiamento della batteria: in questo caso è consigliato non riaccendere l’alimentazione fino a quando non hai la certezza che le parti sensibili siano asciutte, evitando così un corto.

Per affrontare i viaggi più lunghi sotto la pioggia la soluzione migliore è proteggere la batteria e il display, i componenti elettrici più sensibili all’umidità, con delle apposite coperture. È giusto anche evitare che la bici elettrica possa bagnarsi se è parcheggiata all’aperto.

 

Maggiore cautela alla guida

La prudenza non è mai troppa, soprattutto quando si guida sul bagnato. L’asfalto è più scivoloso quando piove, la visibilità ne risente anche in base all’intensità della pioggia e puoi trovare oggetti inaspettati che ostacolano la tua pacifica pedalata.

È fondamentale essere prudenti soprattutto per quel che riguarda questi aspetti:

  • frenata: quando la strada è bagnata è necessario frenare in anticipo di qualche secondo, per evitare di sbandare o far slittare le ruote evita in qualunque modo le frenate brusche e utilizza il freno dolcemente;
  • velocità: l’ebbrezza della velocità e del vento che ti scorre dietro è unica ma quando guidi la tua ebike sotto la pioggia è meno rischioso se guidi più lentamente, questo ti permette di fermarti più rapidamente senza rischiare di perdere il controllo della bicicletta e scivolare;
  • evita tratti sdrucciolevoli come linee bianche e tombini di metallo, sono i punti più scivolosi che puoi trovare in strada, così come foglie, tracce di olio o benzina e fogli di carta;
  • sporgenze: evita di camminare in prossimità di sporgenze come il margine di un marciapiede o di una banchina, è meglio se mantieni la gomma del tuo pneumatico sulla strada.

Seguire questi semplici accorgimenti ti permetterà di guidare la tua ebike in completa sicurezza, evitando incidenti o semplici cadute che possono non solo farti male ma anche danneggiare la tua bici.

 

Pulisci e asciuga la tua ebike

Dopo una pedalata sotto la pioggia è un’ottima abitudine pulire e asciugare sia il telaio che il resto dei componenti della bici, in particolare la batteria: questo ti aiuta ad individuare eventuali danni e mantenere la bici in perfette condizioni, evitando l’usura delle parti più sensibili.

Riguardo la batteria estraila e puliscila con un panno morbido e pulito per evitare che fango o sporcizia arrivino nei punti di contatto con il rischio di danneggiare l’elettronica. Puoi anche utilizzare un compressore ad aria o un soffiatore per foglie per disperdere l’acqua nei punti sensibili o per semplice precauzione, se temi che l’acqua sia penetrata. Per essere ancora più sicuro che la batteria non si sia danneggiata lasciala fuori dalla bicicletta per alcune ore e aspetta che tutto si asciughi a dovere.

 

Utilizza l’attrezzatura adatta e più sicura

Renditi visibile con luci anteriori e posteriori e abbigliamento catarifrangente quando la pioggia batte forte, utilizza sempre il casco e proteggi la vista con una visiera o degli occhiali trasparenti. Oltre ad indossare abbigliamento adatto a bagnarsi, come giacche impermeabili felpate di lana e guanti per mantenersi caldi, l’ideale sarebbe proteggere il proprio carico, come zaini per notebook, con borse a chiusura lampo e protezioni contro la pioggia.

 

Posso guidare la mia ebike con la pioggia!

In inverno, quando la temperatura è più gelida e le giornate di pioggia sono più frequenti, guidare l’ebike è più che fattibile! Una volta adottate queste semplici precauzioni e norme di comportamento, per tutelare la sicurezza in strada tua e l’incolumità della tua ebike, puoi continuare a muoverti in sella alla tua fedelissima due ruote anche quando la pioggia sembra volertelo impedire!

📞 Vuoi essere contattato da un esperto bici? Clicca qui!