• |
    500€
    Comprando da noi la bicicletta lo Stato vi rimborsa 500€

    Dopo tantissime discussioni a riguardo, ci siamo! E’ il 3 novembre il click day per il bonus bici e si sta avvicinando sempre di più.

    Abbiamo già scritto a riguardo e abbiamo fatto una diretta, tuttavia vogliamo darvi una guida dettagliata e degli utili consigli per come richiedere il famoso bonus mobilità e chi ne può usufruire.

    Inoltre DONNO BIKES garantisce ai suoi clienti il 50% di rimborso mettendo a disposizione i propri fondi.

    Cos’è? E’ un bonus mobilità predisposto dallo Stato per favorire gli spostamenti personali con i mezzi più ecologici della macchina. Riguardano acquisti effettuati dal 4 maggio fino al 31 dicembre 2020 di tutti i tipi di bicicletta, sia elettriche sia non, monopattini e altri mezzi di spostamento come hoverboard e segway. NB!

    Kombi mamma e figlia in curva

    Valido anche per l’acquisto dell’usato a patto di disporre di una fattura.

    A quanto ammonta: Lo stato rimborsa 60% dell’acquisto per un massimo di 500 euro. Per fare questo sono stati stanziati 210.000.000 di euro.

    Chi ne ha il diritto? Le persone maggiorenni, residenti in Italia nei capoluoghi di province o caporegioni.

    Ma anche tutti i comuni delle 14 città metropolitane d’Italia che elenco di seguito:

    • Roma
    • Milano
    • Napoli
    • Torino
    • Palermo
    • Bari
    • Catania
    • Bologna
    • Firenze
    • Venezia
    • Genova
    • Messina
    • Reggio Calabria
    • Cagliari

    E comuni con più di 50.000 abitanti. NB! a far fede è la residenza e non domicilio.

    donnobikes biciclette

    Modalità:

    RIMBORSO per gli acquisti dal 4 maggio fino al 3 novembre 2020 e BUONO per gli acquisti dal 3 novembre al 31 dicembre 2020.

    Vediamo i vantaggi e svantaggi di ciascun modalità d’acquisto.

    RIMBORSO

    Vantaggi:

    • Puoi acquistare qualsiasi bicicletta o altro mezzo di trasporto previsto in qualsiasi negozio a patto che ti rilasciano la fattura entro il 3 novembre.
    • Una scelta dei prodotti maggiore.
    • Possibilità di ottenere lo sconto sia dal venditore sia con rimborso stato.
    • Chiara procedura.
    • Rimborso veloce e comodo 10-15 giorni dall’apertura del portale direttamente sul proprio IBAN.

    Svantaggi:

    • Necessità di anticipare i soldi
    • Rischio di non ricevere il rimborso per l’esaurimento dei fondi (nel caso in cui uno non fa la richiesta tempestivamente).

    La situazione cambia completamente con la richiesta del BUONO:

    Vantaggi:

    • Non devi anticipare i soldi
    • Se sei entrato in possesso del buono non c’è il rischio monetario

    Svantaggi:

    • Incertezze a riguardo del funzionamento
    • La scelta molto limitata delle biciclette
    • Neanche i negozi sanno ancora come aderire (potranno richiedere l’accesso dal 19 ottobre)
    • Limitato nel tempo, dev’essere utilizzato entro 30 giorni dal momento di richiesta
    • Se viene richiesto troppo presto si rischia che sono pochi negozi accreditati, se richiede troppo in là, non hai la certezza di ottenerlo.
    • Non hai la certezza di beneficiarne.
    • Non si somma con lo sconto del venditore.

    Di cosa uno ha bisogno per richiederlo: Identità SPID, fattura digitale o scansionata, IBAN.

    Taga Bike Family Donna Life Style

    Come e dove si richiede identità SPID. Per ottenere le credenziali SPID, basta rivolgersi a 1 di questi 9 provider: Aruba, Infocert, Intesa, Namirial, Poste, Register, Sielte, Tim o Lepida, che offrono diverse modalità per richiedere e ottenere lo SPID, scegliendo quella più adatta alle vostre esigenze.

    Domande e dubbi frequenti:

    Basterà per tutti? No, prevediamo che i fondi finiranno in giro di 2-3 settimane dall’apertura del portale. E anche se non si esclude l’aumento dei fondi, è meglio arrivare preparati e fare la richiesta già da subito. Siamo certi che chi lo farà nei primi giorni riceverà il rimborso. Ed è per questo che DONNO BIKES lo assicura al 50% con i propri fondi.

    Può richiedere il rimborso una partita IVA? Il decreto parla delle persone maggiorenne. E anche se non è del tutto chiaro se la Partita Iva individuale può partecipare al bonus, lo sconsigliamo di fare la fattura a P.I. bensì a persona fisica.

    Ahooga Pieghevole Donna Life Style

    Ormai è impossibile ottenerlo, dovevo farlo prima, è troppo tardi, già non basterà per tutti che hanno acquistato. Non è così. Da quello che emerge, uno che acquisterà la bici adesso è addirittura più avvantaggiato perché conterà di più la data di richiesta che la data di acquisto. E quindi uno, sapendo già la data, fa un acquisto più mirato e consapevole e quindi ha più possibilità di ottenere il rimborso.

    Ci sarà un click day? Sì, purtroppo sì, ma arrivando preparati si ha una buona possibilità di ottenere il bonus.

    Da parte nostra DONNO BIKES avviserà tutti i suoi clienti della necessità di munirsi di identità SPID e fare la richiesta i primi giorni dell’apertura della piattaforma. Sarà nostra cura contattare i nostri clienti per fornire maggiori informazioni e ricordare loro di fare la richiesta. Inoltre, se voi farete la richiesta il 3 novembre 2020 e non otterrete il bonus a causa di mancanza dei fondi, DONNO BIKES retribuisce i clienti che hanno acquistato direttamente da noi con il 50% dell’importo del bonus.

    Una chiara guida sul Bonus Bici e tutto quello che dovete sapere. Scopri le garanzie!

    ×
    ×

    Carrello

    PRIVACY  | TERMINI & CONDIZIONI