La plus grande erreur à vélo qui met en danger la vie de vos enfants

Oggi l’ironia lascia spazio a una questione delicata che, purtroppo, viene ancora oggi ignorata. Ti vogliamo parlare dell’errore in bici più grave che si continua a commettere e che mette a rischio la vita dei bambini.

Ebbene sì, fulcro centrale del discorso è l’incolumità dei più piccoli, messa a repentaglio a causa della superficialità degli adulti. E con adulti ci riferiamo sia ai genitori che alle persone “esperte” del settore che non correggono determinati errori.

Non commettere più questo errore in bici!

Di quale errore si tratta? Dell’installare seggiolini omologati e perfettamente idonei sul portapacchi delle bici classiche, decisamente non adatto. Andiamo con ordine. Esistono due tipologia di seggiolini: quello che si monta sul tubo della sella e quello al portapacchi, ovvero sul retro della bici.

In figura, ti abbiamo proposto una bici classica. Senza magari essere un super esperto di telaio e di pesantezza di bici, puoi renderti facilmente – anche perché ne hai viste circolare tante nella tua città – come questo tipo di bici sia minimale e non strutturata per trasportare enormi quantità di peso.

Infatti, sul portapacchi delle bici classiche, il limite di trasporto va dai 7 kg (per quelle più robuste) ai 5 kg. L’errore delle persone, il più delle volte perché mal consigliate, è dedicare tanto tempo e in modo minuzioso, alla scelta del miglior seggiolino possibile – che sia dotato dello schienale, poggiapiedi, cintura, bretelle, insomma tutti gli accessori che lo rendano idoneo – senza chiedersi se la bici su cui si andrà a montare è quella giusta.

La bici classica non è per nulla la scelta giusta. Ci sono bici create appositamente per il trasporto, come le vélo cargo, e altre più leggere, compatte e versatili come le modulari di cui abbiamo a disposizione tanti modelli sul nostro sito. Pensa che la Ahooga Modulare 8s che vedi in basso, pesa solo 17 kg ed è dotata di un portapacchi omologato capace di trasportare bimbi fino a 35 kg, dai 6 ai 10 anni di età.

Insomma, questa è una bici su cui puoi “dormire sonni tranquilli” ed essere certo che portare i bambini in bicicletta sia totalmente sicuro.

La speranza è che il nostro articolo sia solo un punto di partenza e che anche e soprattutto i venditori facciano il loro lavoro nel migliore dei modi e non puntino solo a guadagnare e vendere.

È arrivato il momento di portare alla luce questa tematica. È arrivato il momento di parlarne e sottolineare come anche la bicicletta sia un mezzo che debba essere in regola per circolare su strada, come riporta appositamente il regolamento de il Codice della Strada, e non un veicolo da prendere e utilizzare come fosse un “giocattolo”. Ogni anno, purtroppo, si registrano aumenti di ciclisti deceduti: basti pensare che rispetto al 2020, nel 2021 la crescita fu del +30%.

Quando sali sulla tua bici accertati che sia tutto in regola anche e soprattutto quando vuoi portare tuo figlio a fare un giro con te. Con la salute non si scherza!

Assistance gratuite de Donno Bikes

Nous, les Donno Bikesnous avons dans notre catalogue de nombreux modèles de vélos qui garantissent une sécurité maximale, respectent le code de la route et sont adaptés à tous vos besoins quotidiens. Tous avec paiement pratique!

Faites confiance à l'un de nos experts, totalement gratuitqui vous aidera à choisir un vélo et répondra à toutes vos questions !

Pour plus d'informations et de précisions, veuillez nous contacter à l'adresse suivante 3757060406.

donnobikes
donnobikes

Notre responsable est prêt à répondre à toutes vos questions et à vous fournir des conseils personnalisés. N'hésitez pas à le solliciter !

Cliquez ici pour plus d'informations !